Si è svolto ieri sera l’incontro di avvio ufficiale del progetto di sperimentazione didattica tra insegnanti, allievi e genitori della classe coinvolta: il corso di primo anno per “OPERATORE AI SERVIZI DI VENDITA”.

Il progetto è volto al rinnovamento dell’ attività didattica e alla sperimentazione di modelli formativi innovativi al fine di creare migliori condizioni per l’apprendimento, il coinvolgimento e l’integrazione degli allievi, in particolare attraverso l’uso delle tecnologie informatiche e prodotti multimediali.

Le metodologie didattiche innovative previste sono la Flipped Classroom (classe capovolta) e la Gamification (attività basata sul gioco).

L’aula si trasforma in uno spazio di lavoro e di discussione dove i ragazzi sono i protagonisti e si impara dal confronto tra pari. La lezione diventa compito da fare a casa mentre il tempo a scuola è utilizzato per attività collaborative, esperienze, dibattiti e laboratori. Cambia anche il ruolo del docente, che da attore protagonista diventa facilitatore.

Il gioco coinvolge, appassiona, motiva tutti e aiuta a comprendere meglio anche i concetti più astratti e impegnativi e può essere di aiuto per valorizzare il percorso di apprendimento dei ragazzi, aiutandoli a sviluppare il pensiero creativo, quello che permette di uscire dagli schemi e di trovare risposte ai problemi.

Per poter sperimentare la nuova metodologia è stata allestita un’aula speciale dotata di particolari sedie e di un grande schermo. Ciascuna allieva sarà inoltre dotata di un computer notebook personale.

Ad una prima fase di formazione specifica per i docenti, svolta nei mesi scorsi, seguirà ora la fase di sperimentazione vera e propria.

BUONA SPERIMENTAZIONE A TUTTI !

Avvio sperimentazione didattica in ENGIM